Samp a caccia di talenti: viaggio in Senegal per Pecini

pecini
© foto www.imagephotoagency.it

Già a libro paga della Sampdoria ai tempi di Marotta e Paratici, nell’estate del 2014 Riccardo Pecini è tornato a Genova con ancora più entusiasmo di prima. Per citare solo uno, e forse il più famoso, tra i talenti da lui scoperti potremmo fare il nome di Mauro Icardi, prelevato dal Barcellona per poi essere rivenduto all’Inter con notevole plus-valenza. 

A campionato finito, ora è tempo di viaggiare e mettersi alla ricerca  di nuovi talenti che possano crescere in blucerchiato; è per questo che, come si apprende dal profilo Twitter di un suo collaboratore, il ds del Settore Giovanile e il suo staff stanno visionando in queste ore alcune partite nel continente africano, precisamente in Senegal. Una valutazione dal vivo dei profili osservati non può che schiarire le idee ai nostri scouters, che siamo certi sapranno scegliere il meglio per la Sampdoria di domani. 

Condividi
Articolo precedente
#70diNoi: Napoli-Samp 1968/69
Prossimo articolo
2015/2016, il pagellone: Michele Rocca