Ag. Gabbiadini: «Le migliori operazioni fatte con la Samp»

gabbiadini azzurro
© foto SampNews24

Negli ultimi anni la Sampdoria ha fatto innumerevoli operazioni di mercato e alcune hanno segnato i tifosi blucerchiati, che si erano sentitamente affezionati ai giocatori che poi sono partiti. Recentemente ha lasciato la Samp Éder e similmente un anno prima aveva fatto lo stesso Manolo Gabbiadini, dopo aver deciso un Derby con un calcio di punizione e dopo aver mostrato a tutta Italia quanto potesse essere una risorsa per la Nazionale.

Intervistato da gianlucadimarzio.com, l’agente del giocatore Silvio Pagliari – con un passato da responsabile del settore giovanile blucerchiato – ha parlato del trasferimento dell’ex numero 11 doriano al Napoli, annoverandolo tra uno dei suoi migliori passaggi: «Le cinque migliori operazioni concluse da direttore sportivo? Tre di queste le ho concluse con la Sampdoria, quando, da responsabile del settore giovanile, ho portato in blucerchiato Guido Marilungo, Modibo Diakitè e Fabrizio Cacciatore, tutti ragazzi che poi hanno giocato in A, da agente invece tante operazioni, dire cinque nomi non è affatto semplice. Ma qualche operazione è uscita meglio delle altre, senza dubbio. Quella che mi viene in mente per prima è quando ho portato il brasiliano Alemao dal Santos all’Udinese. Poi Giulio Donati al Bayer Leverkusen, Fausto Rossi al Valladolid, Marilungo all’Atalanta per 4,7 milioni di euro e, naturalmente, Gabbiadini al Napoli per 12,5». 

Condividi
Articolo precedente
cognigni fiorentinaBaiano: «La Fiorentina sta faticando, Kalinic ha bisogno di supporto»
Prossimo articolo
Il doppio ex Bonazzoli: «La Samp tirerà fuori gli artigli»