Ag. Di Chiara: «Sampdoria piazza gradita, ma nessun contatto»

Sampdoria gradinata sud
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – L’agente del terzino di proprietà del Perugia Di Chiara, fa chiarezza sul futuro del proprio assistito: «Non ho sentito nessuno dalla Sampdoria. Sarebbe comunque una piazza gradita»

Uno dei problemi che la Sampdoria si porta dietro dall’inizio del campionato è certamente quello relativo al terzino sinistro. Tre interpreti si sono avvicendati sull’out sinistro difensivo in questa stagione – Regini, che ha giocato la maggioranza delle partite, Dodô e Pavlovic -, senza che nessuno dei tre abbia mai convinto appieno mister Giampaolo. Ecco perché, molto probabilmente, in estate la società blucerchiata tenterà di piazzare qualche colpo interessante per migliorare anche l’assetto difensivo della squadra. Fra i molti nomi che si stanno facendo – non ultimo quello di Borna Sosa – sta rimbalzando prepotentemente in queste ore quello di Gianluca Di Chiara, autore di un’ottima stagione in Serie B al Perugia. Per il terzino sinistro classe ’93 la regular season della cadetteria si è ormai conclusa è stata a dir poco esaltante: 38 partite giocate – più una in Coppa Italia -, una rete e ben 8 assist. Normale che dunque siano molti gli occhi vigili sul difensore siciliano, che in quest’annata ha dimostrato di poter ambire al palcoscenico della Serie A.

NESSUN CONTATTO – La nostra redazione ha perciò contattato in esclusiva l’agente del giocatore, Vincenzo Rispoli, per fare chiarezza sulla situazione del terzino biancorosso: «Il ragazzo è seguito da molte società di Serie A – afferma il procuratore – e ci sono stati anche degli incontri con il Perugia: è stato premiato come miglior terzino della Serie B, dunque è normale che piaccia a molti, ma personalmente non ho mai sentito nessuno dalla Sampdoria. Non mi stupirei però che fossero interessati, perché hanno chiesto informazioni quasi tutti i club, a me o direttamente al Perugia. Se ci fosse qualcosa di concreto con i blucerchiati saremmo ben contenti di venire a Genova, è una piazza certamente gradita». Altro nome circolato nelle ultime settimane per il mercato della Sampdoria è stato poi quello di Francesco Forte, attaccante classe ’93 di proprietà dell’Inter, anch’egli in prestito a Perugia dopo una prima parte di stagione passata alla Lucchese: «Il giocatore è di proprietà dell’Inter: per quanto riguarda i contatti con me, anche in questo caso posso dire che non ci sia stato ancora alcun approccio da parte della Samp. Lui è certamente un giocatore importante, è stato capocannoniere della Lega Pro fino a gennaio e ora ha i play-off con il Perugia: sicuramente lo seguiranno molte società».

Condividi
Articolo precedente
sampdoria bogliascoMattutino a Bogliasco, domani rifinitura e conferenza di Giampaolo
Prossimo articolo
difesa sampdoriaSampdoria, la difesa è chiamata al riscatto: ma non si cambia