Alvarez, il rinnovo è pronto ma la Sampdoria aspetta la FIFA

© foto www.imagephotoagency.it

Oggetto di un contenzioso tra Inter e il Sunderland, che attendono una decisione del Player Status Committee, Ricky Alvarez lega il suo futuro alla Sampdoria.

 

LE ULTIME – Il fantasista argentino nel 2014 si è trasferito in prestito con obbligo di riscatto al club inglese, che non ha mai versato i quasi 11 milioni di euro nelle casse della società nerazzurra a causa dei presunti problemi fisici del calciatore. L’Inter, dunque, si è rivolta alla FIFA, ma l’iter si annuncia piuttosto lungo. Nelle prossime ore Ryan Sachs, direttore sportivo del Sunderland, sarà a Zurigo per discutere della questione e la Sampdoria sarà spettatrice interessata.

 

IL RINNOVO – A gennaio è stato messo a segno un vero e proprio colpo di mercato, visto che Alvarez è arrivato con lo svincolo della Fifa, ma ora la Sampdoria vuole blindare l’argentino. Come riportato da Tuttosport, la società blucerchiata, essendo ora proprietaria del cartellino di Alvarez, ha deciso di allungargli il contratto per altre tre stagioni, visto che l’accordo attuale scade al termine di questa stagione. Nessun problema per l’intesa economica, visto che l’attaccante aveva accettato di ridursi l’ingaggio per non farlo gravare troppo sulle casse del club ligure.

Condividi
Articolo precedente
Rebus Ranocchia: pedina dell’Inter per Candreva?
Prossimo articolo
Moisander punta su Montella: «Con lui torneremo in Europa»