Anderlecht campione, le congratulazioni di Praet

Praet Anderlecht
© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato la scorsa estate alla Sampdoria, Dennis Praet non ha mai dimenticato l’Anderlecht: le congratulazioni al suo ex club per il titolo

Il legame storico tra Sampdoria e Anderlecht sembra esser più profondo di quanto sembri. I blucerchiati hanno conquistato l’unico trofeo europeo della storia – la Coppa delle Coppe 1990 – proprio sconfiggendo il club belga ai supplementari. Negli ultimi anni le due società sono tornate in contatto grazie ad alcune operazioni di mercato: prima la cessione di Stefano Okaka all’Anderlecht nell’estate 2015, poi il tragitto inverso di Dennis Praet nell’estate successiva. In fondo, il campionato belga ha dato il là alla carriera di tanti talenti (Hazard, Courtois, Kompany, De Bruyne, etc.) e proprio l’Anderlecht è stato uno dei club che ha prodotto il maggior numero di giovani promettenti. Tra di loro, c’è appunto Praet, che nonostante gli impegni con la Sampdoria non ha dimenticato il suo club d’appartenenza. Nella serata di ieri, il 3-1 in rimonta sul campo del Charleroi è bastato per vincere l’ennesimo titolo nella Jupiler Pro League. Con i festeggiamenti in corso a Bruxelles, il talento della Sampdoria ha voluto festeggiare su Twitter il 34° titolo nazionale per il club: «Congratulazioni @rscanderlecht! #34», ha commentato il numero 18 blucerchiato dal suo account ufficiale.

Condividi
Articolo precedente
lulic sampdoriaCalciomercato Sampdoria, Lulic in uscita: il Foggia lo segue
Prossimo articolo
udineseAngella punta la Sampdoria: «Dobbiamo finire bene il campionato»