Ausilio sull’asse Inter – Samp: «Eder ha completato l’attacco, Soriano può arrivare a giugno»

© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Inter – ChievoVerona Mancini ha scelto di non parlare in conferenza.

Al suo posto si è presentato Piero Ausilio, uomo-mercato dei nerazzurri, che ha parlato soprattutto delle trattative concluse dall’Inter a gennaio e dei possibili affari che saranno imbastiti dalla società di Corso Vittorio Emanuele per giugno.

 

Fra i molti argomenti di cui ha parlato Ausilio c’è stato spazio anche per le trattative con la Sampdoria per Eder e Soriano.

Ecco le parole del Direttore Sportivo dell’Inter relativamente ad Eder, voluto fortemente a Milano da Mancini: «Potevamo prendere solamente un giocatore, e inizialmente avremmo voluto prendere un centrocampista. Ma nel calcio si può giocare in diversi modi, quindi abbiamo valutato tutto con il mister e abbiamo ritenuto opportuno prendere qualcosa per l’attacco. Eder è diverso dai giocatori che ci sono in rosa, il nostro reparto è tra i migliori e i nostri attaccanti sono tutti differenti per caratteristiche. L’ex Sampdoria ha competato il reparto».

 

Stuzzicanto per quanto riguarda l’altro alfiere blucerchiato, Roberto Soriano – rimasto a Genova a differenza dell’oriundo -, Ausilio lascia le porte aperte ad un suo arrivo in estate: «Ci siamo orientati in questa direzione, poi quando abbiamo scelto Eder ci siamo lasciati in ottimi rapporti con la Sampdoria. Abbiamo lavorato tanto per portarlo subito a Milano, quindi sicuramente qualcosa sarà rimasto di importante per la prossima stagione».

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria-Torino: le probabili formazioni
Prossimo articolo
Quagliarella a 360°: «Usciremo da questo momento, voglio segnare per ripagare la fiducia dei tifosi»