Bancarotta fraudolenta: chiesti 3 anni per Mancini

© foto www.imagephotoagency.it

Problemi giudiziari per l’ex numero 10 blucerchiato Roberto Mancini, accusato dalla Procura di Roma di bancarotta fraudolenta nel caso del fallimento della Img costruzioni, azienda di cui Mancini era socio insieme a Marco Mezzaroma, coinvolto anch’esso nel rito processuale.

La richiesta della Procura el pm Stefano Rocco Fava, come riportato da La Gazzetta dello Sport, è di 3 anni di reclusione.

Condividi
Articolo precedente
Bogliasco, Mihajlovic in visita
Prossimo articolo
Juve-Samp: bianconeri in campo con la nuova maglia