Barreto respira aria di casa: «I tifosi il nostro uomo in più»

barreto sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Sampdoria allontana il mercato e respira aria di casa: «I tifosi sono il nostro uomo in più, ci danno fiducia»

Sembra aver messo ormai salde radici a Genova, di essere ceduto non ne vuol sapere specialmente dopo aver assaporato l’entusiasmo dei tifosi blucerchiati alla serata organizzata dai Sampdoria Club Varazze e Cogoleto. Edgar Barreto si è detto emozionato e onorato di aver potuto festeggiare, elevandosi perfino sulle parole ritmiche di “chi non salta è blucerchiato”. Per il centrocampista uruguayano, l’elogio ai propri sostenitori è d’obbligo: «Si vede ogni domenica il sostegno della nostra gente. Siamo qui per festeggiare una cena tra amici e sostenitori di questi bellissimi colori. Sono il nostro uomo in più, per noi la fiducia è importante. Dall’inizio della stagione nessuno si sarebbe mai aspettato questa posizione in classifica: il nuovo allenatore, tanti giocatori stranieri che dovevano imparare il calcio italiano e la lingua – ammette Barreto ai microfoni di Samp TV. Siamo molto contenti del gruppo che si è creato e vogliamo mantenere il decimo posto».

Condividi
Articolo precedente
Sala sampdoriaSala si coccola i tifosi: «È bello stare con loro»
Prossimo articolo
Regini sampdoriaRegini, parla l’agente: «Potremmo andarcene. Ho parlato con Osti e Pradè»