Barreto possibile plus-valenza: c’è l’Udinese

© foto www.imagephotoagency.it

Edgar Barreto è forse uno dei giocatori dai quali l’intero ambiente Sampdoria è stato maggiormente deluso dopo questa stagione. Il centrocampista ex-Palermo, squadra che ha lasciato da Capitano, era stato accolto con piacere quest’estate dal club di Corte Lambruschini, dato anche l’affare a parametro zero. 

DESTINAZIONE UDINE – Dopo mesi sottotono rispetto al giocatore che eravamo abituati a veder giocare in rosanero, ora il paraguayano potrebbe già lasciare Genova per riabbracciare un tecnico con cui aveva stretto un forte legame: l’edizione odierna del Messaggero Veneto rivela come l’Udinese abbia inserito il nome di Barreto sul proprio taccuino degli acquisti estivi, approfittando appunto dell’ottimo rapporto con Beppe Iachini, nuovo mister bianconero che aveva già allenato il giocatore in Sicilia. 

LOW COST – Operazione fattibile? Sì, se l’obiettivo principale dei blucerchiati non sarà quello di monetizzare da una sua cessione, ma semplicemente di liberarsi di un ingaggio pesante (900mila euro) e di un calciatore che non ha reso come previsto. La società friulana vuole contenere i costi, essendosi posta un tetto massimo di 2 milioni di euro, cifra necessaria per riscattare Kuzmanovic dal Basilea; il serbo ricopre lo stesso ruolo di Barreto e i Pozzo stanno valutando quale delle due ipotesi possa giovare maggiormente alla rosa dell’anno prossimo.

GUADAGNO – Se l’operazione con l’Udinese andasse a buon fine, la Sampdoria potrebbe comunque godere di una piccola plus-valenza: l’accordo potrebbe verosimilmente essere raggiunto intorno agli 1,5 milioni di euro e, dato che l’ex-Palermo era svincolato, ciò consisterebbe interamente in puro guadagno, senza contare l’alleggerimento sulle casse societarie derivato dal suo ingaggio. 

Condividi
Articolo precedente
Semioli e l’addio al calcio giocato: «Orgoglioso di quanto fatto, mio percorso una favola»
Prossimo articolo
Napoli, occhi su Diawara del Bologna: offerto Valdifiori