Bassano, mister D’Angelo: «Ora ci aspetta la Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Per la Virtus Bassano sarà una notte difficile da dimenticare, nella quale il divario tra le categorie non si è sentito e il coraggio le ha permesso di agguantare la vittoria contro l’Avellino in Tim Cup. Il terzo turno eliminatorio, però, vedrà l’ostacolo ingigantirsi: ci sarà la Serie A, ci sarà la Sampdoria di Marco Giampaolo.

 

Una sfida dal fascino esotico che porrà il Bassano sull’invitante palcoscenico offerto dal “Luigi Ferraris”. Il tecnico Luca D’Angelo, tuttavia, si gode il momento: «Abbiamo disputato la gara che avevamopreparatomerito dei ragazzi che hanno applicato molto bene i compiti richiesti. I ragazzi hanno fatto benesotto ogni punto di vista, è giusto godere fino in fondo di questa vittoria. La squadra è mentalmente forte e sistanno allenando beneil gruppo ha poi capito che in questa squadra c’è spazio per tutti e tutti avranno la possibilità di giocareOra ci aspetta la Sampdoria che è il giusto premio per questa squadrasi parte dallo 0-0 e a me non piaceperderequindi proveremo il tutto per tutto per provare a metterli in difficoltàio poi a Marassi ho segnato 20 anni fa, sarà bello tornare».

Condividi
Articolo precedente
Tim Cup, incidono poco i blucerchiati
Prossimo articolo
Bassano, Maistrello avvisa la Samp: «In campo tutti noi lottiamo»