Benali, classe e magia: la riserva d’oro della Sampdoria

Benali pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Ahmad Benali irrompe a sorpresa nei sogni della Sampdoria, pronto a spodestare Alvarez e Djuricic: l’identikit del trequartista voluto da Giampaolo

La Sampdoria cambia le carte in tavola a pochi giorni dall’inizio della Serie A. Dennis Praet torna a fare la mezz’ala, Filip Djuricic e Ricky Alvarez sfrutteranno le occasioni provenienti dal mercato e saluteranno definitivamente i colori blucerchiati. A sorpresa, come riserva di Gaston Ramirez, arriverà Ahmad Benali. Classe ’92, di nazionalità inglese ma naturalizzato libico, esperto ormai sul territorio italiano, chiamato alla prima vera opportunità di mettersi in mostra con una maglia prestigiosa: la svolta della sua carriera potrebbe arrivare proprio all’ombra della Lanterna, all’interno di un organico già consolidato che non ammetterà spazi né errori. Sarà necessario, per lui, cogliere la palla al balzo – la metafora risulta peraltro azzeccata trattando di calcio – e saper convincere Marco Giampaolo. Il fattore dominante, lo stesso che gli ha permesso di essere sulla lista dei desideri della Sampdoria, è proprio la conoscenza dell’allenatore blucerchiato.

I due hanno condiviso una brevissima parentesi ai tempi del Brescia, nel campionato 2013/14, prima che Giampaolo rassegnasse le dimissioni per un malcontento personale. Ad agevolare Benali è il suo trascorso al Manchester City pur non avendo collezionato alcun gettone in gare ufficiali: il centrocampista ha trascorso undici stagioni alla corte dei Citizens, venendo convocato per il primo provino all’età di nove anni. Un destino non particolarmente favorevole, comunque tanto genuino da non snaturarlo delle sue caratteristiche tecniche. Tre stagioni in Serie B con i lombardi, poi il trasferimento al Pescara e la promozione nella massima categoria italiana. La retrocessione, al netto delle 34 partite disputate, non ha scalfito il bottino individuale di sei reti e due assist. Tanti, considerando la situazione generale. Le premesse non mancano, Benali può prendersi la Sampdoria.

Condividi
Articolo precedente
luan gremioLuan-Samp, il Gremio inverte la rotta: «Venderlo sarebbe l’ideale per tutti»
Prossimo articolo
Gumus SampdoriaGumus, addio Galatasaray: previsti contatti con la Sampdoria