Bologna su Osti? La replica: «Sto bene alla Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile interessamento del Bologna per Vincenzo Montella, nel caso in cui Roberto Donadoni tornasse in Nazionale, ma l’ipotesi più concreta al momento resta quella della permanenza alla Sampdoria per l’Aeroplanino, il quale smania dalla voglia di cominciare il suo lavoro dal raduno estivo. Quella felsinea tra l’altro non sembra una sirena sufficientemente ammiccante per Montella. Il Bologna, però, ha messo gli occhi su un altro blucerchiato: il direttore sportivo Carlo Osti, considerato un candidato alla successione del partente Pantaleo Corvino. Il dirigente della Sampdoria, però, ha un contratto con scadenza nel 2018 e non intende cambiare aria: «A parte che nessuno mi ha contattato, io sto bene qui. Sono felice di lavorare per la Samp», ha replicato all’edizione genovese de La Repubblica. E, infatti, avrebbe cominciato a pianificare il futuro con il presidente Massimo Ferrero, l’avvocato Romei e l’allenatore.

Condividi
Articolo precedente
Idea Fassone: sfida all’orizzonte con il Torino?
Prossimo articolo
Gli occhi della Samp su Lazar Petkovic