Bruno Fernandes è carico: «Con la Samp salto di qualità, dimosterò quanto valgo»

© foto www.imagephotoagency.it

Chissà da quanto tempo era già pronto nella valigetta del ds Osti il contratto che avrebbe legato Bruno Fernandes alla Sampdoria. Al ritorno dalle Olimpiadi, ieri finalmente la firma con il club blucerchiato e il primo allenamento: «Il “corteggiamento” è sicuramente stato lungo – ha raccontato il portoghese a Premium Sportgià a gennaio c’era stata la possibilità di approdare alla Sampdoria. Ora sono qui e sono pronto a dimostrare il mio valore. Perchè ho accettato? Perchè è una squadra importante, che ha una storia alle spalle, e per il nuovo mister che esalta i giovani. Mi piace il suo modo di lavorare».

Arrivato nel nostro paese giovanissimo, Fernandes ha già fatto vedere grandi cose nelle squadre di cui ha vestito la maglia, ma con la Sampdoria è arrivato il momento di spiccare il volo: «Prova di maturità? Sono arrivato presto in Italia, a Novara, dove sono stato benissimo, poi ho passato tre anni bellissimi a Udine, molto importanti per la mia crescita come giocatore e come uomo; adesso – conclude – è il momento del salto di qualità per tirare fuori il mio meglio». 

Condividi
Articolo precedente
sebastiani pescara verreSebastiani chiama Grassi: «Pescara piazza giusta per lui»
Prossimo articolo
Skorupski deciso: «Bello rivedere Giampaolo, ma vogliamo i tre punti»