Calciomercato Sampdoria, BVB forte su Schick

schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Non solo club italiani: il Borussia Dortmund si fa avanti per Schick, con la speranza di sorprendere le rivali per l’attaccante della Sampdoria

Anche l’estero comincia a farsi sentire per Patrik Schick. La Juventus è avanti, l’Inter in seconda fila e persino Roma e Napoli ci hanno provato, seppur con vie diverse; tuttavia, i club europei sentono che il ceco classe ’96 potrebbe essere una buona occasione per rinforzare le proprie fila. E dopo il Tottenham, ecco il Borussia Dortmund: secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il BVB avrebbe fatto un’offerta importante al giocatore e per altro la probabile partenza di Aubameyang gli consentirebbe di accumulare minuti fin da subito, anche in Champions League, dove i gialloneri giocheranno la prossima stagione fin dalla fase a gironi. Schick preferirebbe l’Italia, ma se dovesse scegliere il Borussia Dortmund, partirebbe subito per la Germania.

Il Napoli fa un primo passo formale per avere Schick: c’è il benestare di Sarri, ma l’offerta del club partenopeo è troppo bassa – 25 maggio, ore 10.20

La lista di club attorno a Patrik Schick è da sempre lunghissima, fin da quando la sua buona abitudine di segnare in corsa è diventata una piacevole ossessione. Arrivato alla fine della stagione con 11 gol al su primo anno di A, l’attaccante ceco quasi sicuramente non sarà più di proprietà della Sampdoria alla fine della prossima estate, se non altro perché la clausola rescissoria non lascia spazio a molte interpretazioni: la Juventus è favorita nella corsa al ceco, ma sembra esserci anche il Napoli, che però non sembra aver capito il valore della clausola imposta dalla Sampdoria. Secondo quanto riportato infatti da “Il Mattino”, il club azzurro avrebbe recapitato un’offerta da 19 milioni di euro alla società di Massimo Ferrero: troppo pochi.

Nonostante l’assalto dei giallorossi e l’incontro di Monchi con gli agenti, la Juventus rimane favorita per l’attaccante della Sampdoria – 25 maggio, ore 8.35

Un assalto improvviso, probabilmente dettato dal fatto che la Roma avrà presto denaro fresco derivante da qualche cessione. Sarà un nuovo corso quello giallorosso, al 99% senza Spalletti e con un paio di partenze. Normale che, con questi addii, il monte ingaggi e di conseguenza le disponibilità economiche in vista del prossimo mercato estivo aumentino. Tuttavia, l’incontro di Monchi con gli agenti di Schick potrebbe essere arrivato troppo tardi: come ribadisce “La Gazzetta dello Sport”, il giocatore della Sampdoria continuerebbe a preferire la soluzione Juventus. L’unica domanda che continua a circolare è quella riguardo il suo futuro prossimo: subito a Torino o un altro anno a Genova?

Calciomercato Sampdoria, oggi l’incontro a Milano tra la Roma e la dirigenza blucerchiata per Schick: presenti anche gli agenti del giocatore – 24 maggio, ore 20.21

Adesso le concorrenti che fanno sul serio per aggiudicarsi il cartellino di Patrik Schick diventano tre. Infatti, come riportato da Sky Sport, questo pomeriggio a Milano ha avuto luogo un incontro che ha colto un po’ tutti di sorpresa: i ds della Roma Monchi e Massara hanno incontrato l’avvocato Romei e Daniele Pradè per discutere di una trattativa per l’attaccante ceco. Presente anche l’agente del giocatore Pavel Paska e il suo rappresentante per l’Italia Bruno Satin. Anche se per il momento la Juventus resta in pole position, l’inserimento dei giallorossi – che quest’oggi hanno chiesto informazioni sul classe ’96 – potrebbe cambiare le carte in tavola e mettere in difficoltà anche l’Inter, che con l’arrivo di Walter Sabatini ha deciso di puntare forte su Schick, ma senza chiudere. Il talento blucerchiato piace a molti top club, anche all’estero, e i due agenti hanno colto l’occasione per ribadire a Romei e Pradè che c’è già chi è pronto a pagare la clausola di 25 milioni, nonostante la Sampdoria punti a tenerlo ancora un anno con sé: nelle prossime 48 ore, in ogni caso, sono previsti nuovi contatti con la Juventus, osso duro da superare nella trattativa. L’estate scorsa la Roma avrebbe potuto sborsare appena 4 milioni di euro per acquistare Schick, ma adesso, se lo vorrà nuovamente, dovrà elargire una cifra ben più alta, che farebbe registrare una cessione da record per la Samp.

Condividi
Articolo precedente
Roma SampdoriaCalciomercato Sampdoria, tentazione Totti
Prossimo articolo
LottiCasa Samp, i complimenti del ministro Lotti