Ferrero allontana Schick. Osti frena: «Farà la differenza alla Samp»

Schick sampdoria
© foto Valentina Martini

Idee contrastanti in casa Sampdoria sulla questione Schick. Il presidente Ferrero avvicina la Roma, Osti lo tiene fermo in blucerchiato

Il calciomercato entra nel vivo in questa ultima settimana, specialmente per il futuro di Patrik Schick. La Sampdoria trascorre queste ore con frenesia e tranquillità, reazioni contrastanti portate avanti da Massimo Ferrero e dagli uomini mercato blucerchiati. Il presidente ha avvicinato la Roma al cartellino dell’attaccante ceco: «Posso confermare che i giallorossi sono molto avanti rispetto alle altre pretendenti». Dall’altro lato della barricata, però, è il direttore sportivo Carlo Osti a mettere dei chiari paletti, ribadendo la decisione della società di non voler cedere Schick senza un sostituto né davanti a un’offerta che non soddisfi i reali interessi. «È logico che la Sampdoria debba tutelarsi, abbiamo fatto i nostri sondaggi per ricercare una pedina che prenderà il suo posto. Siamo di fronte a una trattativa libera e, a oggi, non è arrivata nessuna offerta irrinunciabile», dichiara. E poi, la stoccata finale: «Schick farà la differenza alla Sampdoria». La differenza può anche essere economica, ma in tal senso è evidente la possibilità, seppur ridotta, che il giocatore classe ’96 possa restare in blucerchiato.

Condividi
Articolo precedente
bonazzoli sampdoriaBonazzoli, un affare in perdita: cosa riserva il futuro
Prossimo articolo
Tonelli SampdoriaNapoli, sei tornato: stretta della Sampdoria per Tonelli e Zapata