Calciomercato Sampdoria, piano B per il rinnovo di Schick

schick sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Calciomercato Sampdoria, si pensa ad un “piano B” per il rinnovo di Patrik Schick: continuano i colloqui con Paska, agente dell’attaccante per trovare la formula che metta d’accordo tutte le parti

Inutile sottolineare che tutta la Serie A guarda con ammirazione al puro talento di Patrik Schick. L’Inter sogna, la Juve ci pensa, la Roma è piena di rimpianti e la Sampdoria si coccola il suo miglior marcatore mentre cerca di trovare un accordo che soddisfi le parti in causa e porti ad un rinnovo. Questa è la priorità di Massimo Ferrero: siglare un accordo che metta la Sampdoria in una posizione forte sul mercato e che venga accettato dall’entourage di Schick. I colloqui con l’agente del ragazzo Paska continuano e la quadra non è ancora perfetta, le parti hanno trovato l’intesa per quanto riguarda il rinnovo ma il punto dolente resta la clausola rescissoria. L’ipotesi di alzarla non piace a Paska mentre la Sampdoria ritiene che l’attuale clausola rescissoria non sia adeguata: 25 milioni di euro sono una somma esigua, quasi nulla, in confronto al talento puro dell’attaccante. Per questo motivo l’ipotesi è quella di provare a portare avanti il “piano B“: togliere la clausola e pensare a “ipotetiche” trattative con calma. Senza la clausola rescissoria la Sampdoria può guadagnare il doppio della clausola stessa, perché è la società blucerchiata a fissare il prezzo; inoltre il giocatore avrebbe maggiore voce in capitolo, Continueranno quindi i contatti tra le parti: se alzare la clausola risulterà impossibile si andrà con tutta probabilità verso l’altra soluzione prospettata, l’obiettivo infatti è tenere Schick, venirsi incontro con il suo entourage senza evitare la “beffa” di una clausola inadeguata al valore del giocatore.

Condividi
Articolo precedente
CairoCairo rimprovera la Samp: «Abbiamo creato molto di più»
Prossimo articolo
Krsticic, primo gol da cineteca con l’Alaves – VIDEO