Quagliarella, parti vicine: decide lui lunedì

© foto www.imagephotoagency.it

SampdoriaFabio Quagliarella: l’accordo è vicino, ma non definitivo. L’attaccante del Torino a un passo dal clamoroso ritorno sul mercato di gennaio nella squadra che lo aveva consacrato, tra il 2006 ed il 2007, ad altissimi livelli, ma manca un ultimo passo: il via libera da parte dello stesso giocatore. Nelle ultime ore, dopo ripetuti contatti, Sampdoria e Torino avrebbero trovato un accordo di massima: non si tratterebbe ancora di un passo definitivo, come accennavamo, ma di certo la distanza tra le parti sarebbe ormai minima. 2,5 milioni di euro circa il costo del cartellino di Quagliarella (al giocatore resta un solo anno di contratto con i granata), mentre per il giocatore un accordo biennale da 1,5 milioni di euro netti l’anno. Si tratterebbe di un passo avanti per Quagliarella, che attualmente guadagna sì più o meno la stessa cifra in granata, ma che allungherebbe con la Sampdoria fino al giugno 2018

SAMPDORIA – QUAGLIARELLA: IL GIOCATORE DECIDE LUNEDÌ – Manca allora il “sì” definitivo di Quagliarella, che in queste ore starebbe rimuginando sul futuro attentamente: una decisione dovrebbe arrivare, sì, ma non prima di lunedì (ultimo giorno di mercato), dopo la partita che il Torino giocherà domani contro il Verona allo Stadio Olimpico e che potrebbe essere l’ultima dell’era granata dell’attaccante stabiese, come raccolto in esclusiva dalla nostra redazione. Al Torino Quagliarella al momento è chiuso dal duo Andrea Belotti e Ciro Immobile, ma resta comunque un elemento importante dal punto di vista offensivo (lo dimostrano le diciotto presenze e i cinque gol messi a segno in questa stagione finora). Alla Sampdoria e all’ambiente genovese in generale Fabio è molto legato, ma lo è anche all’ambiente torinese, ormai in pratica quello per lui di adozione da cinque anni (prima di approdare lo scorso anno al Torino, Quagliarella ha giocato tre anni con la Juventus). Insomma, lunedì dovrebbe arrivare la sua decisione: tutto resta in bilico. 

Condividi
Articolo precedente
Lunedì Pereira andrà all’Hellas Verona
Prossimo articolo
Montella in conferenza stampa: «Col Bologna uno spareggio, Soriano resta sicuramente»