Campagnaro: «Chiedo scusa ai tifosi della Samp, non dovevo esultare»

© foto www.imagephotoagency.it

Protagonista di questa sfida tra Pescara e Sampdoria è stato indubbiamente Hugo Campagnaro. Il difensore biancazzurro ha prima causato un autorete e il conseguente vantaggio blucerchiato, ma ha rimediato segnando poco dopo su calcio d’angolo.

Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Coda, il Pescara ha retto per tutto il secondo tempo e ha avuto anche l’occasione di vincere con il rigore poi sbagliato da Caprari: «L’occasione sul rigore c’è stata – esoridisce Campagnaro a Sky Sport – ma anche loro hanno avuto molte possibilità, perchè giocando con un uomo in più è facile e sappiamo le qualità che ha la Sampdoria. Per fortuna ho rimediato al mio errore, e voglio chiedere scusa ai tifosi della Samp perchè non avrei dovuto esultare, ma capite che prima avevo fatto autogol e poi ho segnato quindi non ce l’ho fatta a trattenermi. E’ andata così, dobbiamo concretizzare di più e sprecare di meno».

Condividi
Articolo precedente
La Samp crea ma non segna: col Pescara solo 1-1
Prossimo articolo
Le pagelle di Pescara-Sampdoria 1-1: Viviano croce e delizia, Torreira impreciso