Carbonero non passa le visite mediche con il Tigre: futuro incerto

carbonero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex-Sampdoria Carlos Carbonero non supera le visite mediche con il Club Atlético Tigre: futuro incerto

Risolto nel mese di gennaio il suo contratto con la Sampdoria, Carlos Carbonero sperava di tornare a giocare dopo il lungo infortunio al ginocchio che da gennaio dell’anno scorso lo tiene lontano dai campi di calcio. Il colombiano era molto vicino ad un ritorno in Primera Divisìon argentina, campionato in cui si era messo in mostra con la casacca del Rivel Plate e non solo: infatti, nella giornata di oggi erano previste le visite mediche con il Club Atlético Tigre, attualmente in 15.a posizione. I test, però, non sono stati superati dall’ex blucerchiato e adesso il suo futuro è incerto: «Mi hanno detto che stanno emergendo alcuni problemi per chiudere l’affare – ha dichiarato il tecnico del Tigre Pedro Troglio -. Arriverebbe con mancanza di minuti nelle gambe e sarebbe indietro di condizione rispetto alla squadra, ma credo che si debba sempre avere fiducia che un giocatore possa rialzarsi e stare meglio». Nel frattempo, la società si è tutelata ed è pronta un’alternativa nel caso l’arrivo di Carbonero dovesse saltare: «Si tratta di Diego Gurri – ha svelato il mister ai microfoni di TyC Sports – centrocampista uruguayano del Boston River. Abbiamo preso visione di alcuni filmati e abbiamo notato cose interessanti». Al momento, sembra quindi difficile che il centrocampista di proprietà del Fenix possa tornare a mostrare le sue qualità sul rettangolo verde.

Condividi
Articolo precedente
lopez palermoPalermo, pomeridiano anti-Samp: fisioterapia per cinque
Prossimo articolo
higuainHiguain: «Ho imparato anche da Cassano»