Cassani: «A Empoli per fare la nostra partita»

© foto www.imagephotoagency.it

L’esperienza non manca, ma quello che si sta vedendo nelle ultime partite di Mattia Cassani, va oltre: duttilità, sacrificio e anche capacità. Nelle ultime uscite il numero 5 blucerchiato ha fatto di tutto: centrale nella difesa a 3, disimpegnandosi bene, esterno a destra, il suo ruolo naturale, tanto che alla prima azione da cursore è arrivato il gol del raddoppio sul Frosinone, e nella stessa partita anche l’esterno mancino in luogo di Dodô. A Verona altra prestazione convincente da centrale con diverse chiusure provvidenziali.

Ai microfoni di SampTV, il difensore romano ha commentato così la vittoria sull’Hellas, che ha lanciato i blucerchiati nella corsa alla salvezza in cima al lotto delle pretendenti: «Una bella vittoria, finalmente ci siamo scrollati questo peso di dosso, ma era importante dare continuità alla vittoria col Frosinone, per fare un balzo in avanti, altrimenti non sarebbe servita a niente. Eravamo su un campo difficile, siamo partiti forte gestendo poi la partita abbastanza bene, anche soffrendo in alcune occasioni. Siamo felicissimi di non aver preso gol per la seconda partita consecutiva davanti al nostro bellissimo pubblico. Siamo in salute, poi è normale che i risultati portino entusiasmo e meno fatica, quindi andremo ad Empoli per giocare la nostra partita con personalità cercando di ottenere un risultato positivo perchè il nostro cammino è appena iniziato».

Condividi
Articolo precedente
Macheda: «La Samp? L’errore più grande della mia carriera»
Prossimo articolo
Montella: «Alla Samp alcune difficoltà, ma sono fiducioso»