Cassano, la guerra continua: via dal sito della Lega

© foto www.imagephotoagency.it

Prosegue inarrestabile la guerra tra la Sampdoria e Antonio Cassano. L’attaccante barese sta vivendo una situazione di totale emarginazione dal gruppo dopo essere stato messo fuori rosa dalla società e aver rifiutato la propria cessione a Entella, Pescara e Palermo nel corso delle ultime ore di calciomercato. 

 

Ovviamente Massimo Ferrero non torna indietro reintegrandolo e Cassano è costretto a veder sfumare ogni tentativo per convincere l’ambiente, compreso Marco Giampaolo. E anche a incassare ogni colpo ricevuto. Poche settimane fa, il profilo di Fantantonio è stato cancellato dal sito della Sampdoria e nella giornata odierna persino da quello della Lega di Serie A, come a ribadire l’estraneità del calciatore dai colori blucerchiati. Un altro episodio di una serie, o telenovela che è destinata a procedere senza sosta ancora per qualche mese, al massimo fino alla scadenza del contratto.

Condividi
Articolo precedente
Europei U21, Belgio-Rep. Ceca 2-1: Praet in gol
Prossimo articolo
Osti: «Basta parlare di Cassano. Raggiunti gli obiettivi sul mercato»