Cavagnaro commosso: «Siamo la Sampdoria, possiamo giocarcela con tutti»

cavagnaro sampdoria primavera
© foto Mattia Bronchelli

La Primavera della Sampdoria vola alla Final Eight, Cavagnaro protagonista: «Grande giornata, grazie a tutti»

La Sampdoria va alle Final Eight travolgendo per 4-1 il Torino. Il risultato di oggi pomeriggio è frutto anche delle grandi parate di Pietro Cavagnaro che, dal primo all’ultimo minuto, ha tenuto in ghiaccio il risultato, parando anche un rigore a Rivoira nei tempi supplementari. Al termine del match, il portiere blucerchiato visibilmente commosso si è espresso così ai microfoni di Sportitalia: «Devo tutto al mio fisioterapista, ai miei compagni, ai miei amici e alla mia famiglia che mi hanno aiutato dopo l’infortunio. E’ stata un grande giornata. Le Final Eight sono il nostro obiettivo da quando abbiamo capito di essere una grande squadra che se la può giocare con tutti. Ce lo meritiamo assolutamente, poi con un pubblico così non possiamo chiedere altro. Il Torino era una squadra molto fisica, tutte palle lunghe, le altre invece prediligono palla a terra come noi: secondo me ce la possiamo giocare con tutti, siamo la Sampdoria. La prossima di nuovo titolare? Io mi sono allenato bene, cercherò di farlo anche settimana prossima per convincere il mister. Se me lo meriterò giocherò – conclude Cavagnaro – altrimenti guarderò i miei compagni».

Condividi
Articolo precedente
pagelle sampdoriaPagelle Sampdoria-Torino 4-1: Cavagnaro si esalta, Cioce e Balde certezze
Prossimo articolo
Primavera fotogalleryPrimavera, Sampdoria-Torino 4-1: la fotogallery del match