Cessione Budimir: il sostituto è già in casa?

Budimir sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ante Budimir torna a Crotone, per il ruolo di quarta punta la Samp ha già in casa quello che serve: Bonazzoli e Ponce dovranno convincere

Nella scorsa stagione la Sampdoria si è trovata con un reparto offensivo piuttosto ben nutrito e anche piuttosto consolidato nelle gerarchie, fin dai primi mesi di lavoro di mister Marco Giampaolo: la coppia titolare è stata quasi sempre quella formata da Muriel e Quagliarella, prima alternativa Patrik Schick che da fattore spaccapartite ha costruito la reputazione utile a diventare un giocatore della Juventus. Nel ruolo di quarta punta è capitato suo malgrado Ante Budimir che ha vissuto una stagione tremenda dal punto di vista personale: pochissime presenze, quando chiamato in causa non è mai riuscito a incidere sia per il poco tempo a disposizione che per la disabitudine al ritmo partita. L’attaccante croato è tornato ufficialmente a Crotone, piazza che l’ha fatto salire agli onori della cronaca, probabilmente l’ideale per lui dove poter rinascere sotto il profilo realizzativo. In casa Samp resta così uno spazio da riempire con un giocatore di contorno pronto a subentrare quando Capitan Quagliarella, Gianluca Caprari e un eventuale sostituto del partente Luis Muriel non saranno a disposizione: al momento non ci sono tracce sul mercato per un profilo del genere soprattutto in luce di quanto la Samp riceverà nell’immediato dalla cessione di Budimir, ma il Doria potrebbe già avere in casa quello che serve senza ulteriori esborsi: Federico Bonazzoli e Andrés Ponce potrebbero essere un’opzione in tal senso. Entrambi sono già di proprietà della società, entrambi sono giocatori di buona prospettiva e potrebbero tornare utili alla causa.

Condividi
Articolo precedente
Vrioni SampdoriaVrioni andrà al Carpi: i dettagli dell’accordo
Prossimo articolo
Muriel sampdoriaMuriel e il futuro: «Sono tranquillo, prenderò la decisione migliore»