La Champions League parla blucerchiato: Muriel-Correa show a Liverpool

Muriel Sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria festeggia il pareggio del Siviglia in Champions League: menzione speciale per la rete di Correa, rigorosamente su assist di Muriel

La riconoscenza non è mai abbastanza, specialmente quando è ricambiata da gesti d’affetto e vicinanza verso la squadra che ha permesso il salto di qualità. È così che la Sampdoria ha deciso di festeggiare pubblicamente il pareggio di “Anfield” del Siviglia, alla prima uscita della fase a gironi di Champions League. Il motivo è semplice: la rete del definitivo 2-2 porta la firma di Joaquin Correa, abile ad agganciare un passaggio filtrante e superare Karius, senza troppi indugi, con un tiro a effetto. Per non farsi mancare nulla, l’autore dell’assist è Luis Muriel, in grado di tagliare la linea del centrocampo grazie a uno dei suoi soliti scatti brucianti e agevolare il compagno. La loro cessione potrebbe suscitare parecchio rammarico nell’ambiente blucerchiato, ma è importante sottolineare quanto a emergere sia la soddisfazione per aver coltivato e offerto al grande calcio due talenti puri.

Condividi
Articolo precedente
Osti SampdoriaQuando fare il buono non paga: Osti derubato
Prossimo articolo
Sirigu SampdoriaSirigu avverte la Sampdoria: «Vogliamo l’Europa League»

1 COMMENTO

  1. bastava farli giocare nel loro ruolo naturale… quantomeno Correa bastava farlo giocare; era cresciuto moltissimo nelle ultime partite e all’inizio non era chiaramente allenato fisicamente per l’Europa.Se l’avessimo tenuto un paio d’anni ancora l’avremmo venduto al prezzo di Shick.