Ciofani: «Dovevamo uscire da Marassi con almeno un punto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Frosinone pensava di dover fare la corsa sulla Sampdoria per la salvezza e, invece, ora dovrà tener d’occhio il Palermo. La vittoria della squadra di Vincenzo Montella nello scontro diretto a Marassi ha permesso, infatti, alla Sampdoria di portarsi a cinque punti di distacco dai ciociari, che restano però fiduciosi. Daniel Ciofani, infatti, parte dalla prestazione nel match contro la Sampdoria per tracciare la strada da seguire.

 

«Nonostante la sconfitta abbiamo dato vita ad una buona prestazione contro la Sampdoria. Peccato, perché se fossimo usciti da Marassi con almeno un punto, a quest’ora saremmo stati ancora più carichi. Adesso, però, contro l’Udinese dovremo assolutamente vincere per tenere vive le speranze di salvezza. La pressione è in aumento, ma noi ci esaltiamo nelle partite che contano e lo dimostreremo. La classifica cambia ogni settimana e dipende molto da noi. Dovremo sfruttare gli scontri diretti in casa», ha dichiarato l’attaccante del Frosinone, che si sta preparando in vista dell’Udinese.

Condividi
Articolo precedente
Italia con pochi centri sportivi: la Sampdoria si fa in due
Prossimo articolo
Verona – Sampdoria, storia di incroci e fratellanze