Come cambia il Milan: torna De Sciglio, Bonaventura si sposta

© foto www.imagephotoagency.it

Largo ai giovani, e italiani. Questo la sintesi del progetto che il presidente Silvio Berlusconi ha in mente per il suo Milan del futuro. Un futuro neanche troppo lontano, perchè il nuovo tecnico rossonero Cristian Brocchi sembra aver recepito il messaggio e già dalla prossima sfida contro la Sampdoria potrebbero essere apportare alcune lievi modifiche alla formazione.

Come rivelato da Sky Sport, infatti, l’undici titolare che è sceso in campo questo pomeriggio nel test contro la Primavera ha visto Mattia De Sciglio prendere il posto di Luca Antonelli sulla fascia sinistra e Jack  Bonaventura andarsi a posizionare dietro le punte, come richiesto dal nuovo 4-3-1-2 che Brocchi vorrà applicare. Per il terzino si tratterebbe di una sorpresa, in quanto le presenze collezionate nel girone di ritorno sono soltanto tre, mentre per l’ex-Atalanta non è certo una novità essere titolare, ma lo è il ruolo da trequartista.

Il resto della difesa a 4 provata oggi era composto da Romagnoli, Alex e Abate, mentre a centrocampo hanno trovato spazio Kucka, Montolivo e Bertolacci. Davanti a Bonaventura le due punte Carlos Bacca e Mario Balotelli. 

Condividi
Articolo precedente
Brocchi come Delio Rossi: drone in allenamento
Prossimo articolo
Eder: «Quando ho saputo dell’interesse dell’Inter non ho avuto il minimo dubbio»