Atalanta-Sampdoria, i convocati di Giampaolo

giampaolo sampdoria
© foto SampNews24

Dopo la la rifinitura pomeridiana, il mister blucerchiato Marco Giampaolo ha diramato la lista dei convocati per il match contro l’Atalanta: rientra Barreto

Dopo la consueta conferenza stampa di Marco Giampaolo all’ora di pranzo, la truppa blucerchiata ha svolto nel pomeriggio una rifinitura al termine della quale è stata diramata la lista dei convocati. La rosa dei giocatori a disposizione del mister è stata divisa, come ieri, in due gruppi, per permettere ai giocatori impegnati all’Olimpico giovedì sera di smaltire le tossine rimaste a livello muscolare. La prima parte della seduta è stata poi impostata sul campo principale del Mugnaini, mentre la seconda, si legge su Sampdoria.it, si è svolta sul campo superiore. Alla lista dei lungodegenti comprendente Carbonero, Sala e Viviano si è aggiunto quest’oggi Ricky Alvarez, il cui ginocchio destro ha palesato uno stato infiammatorio che lo costringerà a saltare l’impegno di domani.
I CONVOCATI – La  notizia positiva è invece che sul pullman diretto a Bergamo è salito anche Edgar Barreto, che ha recuperato dal problema muscolare che lo aveva costretto a saltare le scorse partite. Stante dunque il ritorno del paraguayano, sono 22 in totale gli uomini chiamati da Marco Giampaolo ad affrontare i nerazzurri domani pomeriggio alle 18, ecco la lista:
Portieri: Krapikas, Puggioni, Tozzo.
Difensori: Bereszyński, Dodô, Palombo, Pavlovic, Pereira, Regini, Silvestre, Skriniar.
Centrocampisti: Barreto, Cigarini, Djuricic, Fernandes, Linetty, Praet, Torreira.
Attaccanti: Budimir, Muriel, Quagliarella, Schick.

Condividi
Articolo precedente
gasperini atalantaAtalanta-Sampdoria, sono 22 i convocati di Gasperini
Prossimo articolo
Samp primaveraRiga Cup, Giovanissimi Regionali blucerchiati sconfitti dal Tottenham

1 COMMENTO

  1. Alvarez infortunato?? Benissimo non se ne può’ più’ di vederlo titolare giocatore sopravvalutato in tutta la carriera in Europa Inter, Sunderland e la nostra amata Sampdoria ha fatto ridere solo i tifosi avversari se lo cedessimo anche gratuitamente sarebbe un grande affare