Cori contro Napoli: 15.000€ di ammenda alla Samp

Sampdoria Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il Giudice Sportivo condanna pesantemente i cori di discriminazione territoriale durante Sampdoria-Napoli: 15.000€ di ammenda alla società

La stagione di Serie A si è chiusa con tante polemiche in casa Samp e tante accuse di antisportività per quanto successo durante Sampdoria-Napoli, quando nel corso della sfida oltre a copiosi fischi per la formazione azzurra in particolare per il portiere partenopeo Pepe Reina sono anche partiti cori contro la città di Napoli che hanno fatto infuriare prima Lorenzo Insigne e poi mister Maurizio Sarri che hanno speso dure parole nei confronti della tifoseria blucerchiata che dal canto suo ha risposto con un comunicato pubblicato dalla Federclubs. Il comportamento della tifoseria doriana non è naturalmente passato inosservato al Giudice Sportivo che nell’ultimo comunicato della stagione ha pesantemente condannato l’accaduto, infliggendo 15000€ di ammenda alla società.

Condividi
Articolo precedente
calciomercato sampdoria ostiCalciomercato Sampdoria, niente riscatto: Hromada torna in blucerchiato
Prossimo articolo
schick sampdoriaPallone d’oro Repubblica Ceca: Schick insegue Cech