Dal Mugnaini al Ferraris: doppia festa scudetto

© foto www.imagephotoagency.it

Oggi cade l’anniversario dello storico scudetto della Sampdoria del 1991. Il programma delle celebrazioni prevede un doppio appuntamento. Nel primo, organizzato dalla società blucerchiata, ci sarà un abbraccio generazionale al Mugnaini di Bogliasco, perché una rappresentanza di quella squadra incontrerà il settore giovanile blucerchiato. Si comincerà alle 14:30 e nell’occasione saranno presentati i progetti legati a Casa Samp, che aprirà i battenti a novembre, alla ristrutturazione del Mugnaini e Next Generation.

 

Quest’appuntamento, a cui parteciperà anche il presidente Massimo Ferrero, è rimasto incerto per i timori di maltempo e per la necessità di non ostacolare la celebrazione organizzata dai tifosi per il tardo pomeriggio. Nel primo pomeriggio, dunque, le “vecchie glorie” saranno liberate per far in modo che possano presentarsi al Ferraris alle 18:30 per la festa della Gradinata Sud, organizzata dagli Ultras Tito e dai Fedelissimi. Corrado Tedeschi condurrà lo show, che si concluderà con le note di un concerto dei fratelli De Scalzi. Non mancheranno le sorprese. Difficilmente, secondo Il Secolo XIX, farà un salto Ferrero, che è stato invitato a non presentarsi.

Condividi
Articolo precedente
A Montella il premio Amalfi: «Eccellenza della Campania»
Prossimo articolo
Viviano operato al setto nasale