De Canio: «Andiamo a Genova per dare continuità alle nostre prestazioni»

© foto www.imagephotoagency.it

Quello che andrà in scena a Marassi domenica pomeriggio sarà un match di grande importanza sia per la Sampdoria che per l’Udinese, entrambe impegnate nella lotta-salvezza e reduci da risultati che hanno portato morale: i blucerchiati, con il pareggio strappato a Firenze, si sono portati a 33 punti, a -7 dalla salvezza matematica. I friulani, invece, dopo un periodo non esaltante costato anche il posto all’allenatore Colantuono, con l’arrivo di De Canio hanno ritrovato compattezza e nell’ultimo turno hanno schiantato il Napoli di Sarri alla Dacia Arena.

 

Guadagnare i 3 punti, perciò, potrebbe significare un grande passo in avanti per entrambe le formazioni: lo sa bene l’allenatore dei bianconeri, che, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha inquadrato il momento che i suoi ragazzi stanno vivendo promettendo di dare battaglia a Genova: «Saremo pronti perché abbiamo ancora timore per la nostra classifica – ha affermato ai microfoni della Roseae questo ci sta aiutando a ricaricare le batterie. Prima del Napoli avevo detto che il nostro campionato non sarebbe finito lì, a prescindere dal risultato. Quel che conta è aver dato seguito alla prestazione in casa del Sassuolo, adesso vogliamo continuare così anche a Genova».

Condividi
Articolo precedente
Numeri deludenti, ma la Sampdoria cresce
Prossimo articolo
Il doppio-ex Zamboni: «Samp e Udinese non sono salve, servono ancora punti»