De Silvestri, il Toro alza l’offerta: la Samp tentenna

© foto www.imagephotoagency.it

Non si placa la voglia di portare a Torino Lorenzo De Silvestri da parte del club granata: nelle scorse ore i piemontesi hanno sistemato gli ultimi dettagli relativi alla cessione di Bruno Peres alla Roma, una cessione che porterà nelle casse del Toro una cifra intorno ai 15 milioni di euro, ancora da capire come saranno distribuiti i pagamenti da parte del club giallorosso.

Parte di quella cifra potrebbe quindi essere reinvestita proprio sul numero 29 blucerchiato, e infatti il Torino ha aumentato la propria offerta fino a 7 milioni di euro, una cifra che ha fatto tentennare la Samp. Saranno ore di riflessione le prossime, il Doria sta valutando se privarsi dell’ennesimo uomo simbolo dopo le partenze di Soriano, Fernando e Correa, e nel frattempo studia le strategie per rimanere coperta: a destra potrebbe scalare Jacopo Sala, autore ieri di una buona prova sull’altra corsia esterna, col conseguente blocco della partenza di Pedro Pereira sempre nel mirino del Benfica, a sinistra è sempre aperto il discorso realtivo a Dodô che dovrebbe quindi tornare e giocarsi il posto da titolare con Pavlovic.

E intanto la Samp guarda anche a centrocampo: da limare le ultime pratiche relative all’arrivo di Bruno Fernandes, ora libero di raggiungere Genova dopo l’avventura Olimpica, ma si cerca un’altra alternativa in mediana: i nomi sono sempre quelli di Alberto Grassi, Oscar Hilijemark e Valerio Verre.

Condividi
Articolo precedente
La maglia celebrativa per i 70 anni blucerchiati
Prossimo articolo
Scommetto sulla Samp…