Peluso: «Partita alla nostra portata, due punti persi»

Peluso Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il rigore fallito da Domenico Berardi è stato solo l’epilogo di tutte le occasioni sprecate dal Sassuolo nei corso della sfida alla Sampdoria. Due delle tante sono capitate sui piedi di Federico Peluso, il quale non ha saputo gestire con freddezza le situazioni e si è fatto fermare da Viviano e De Silvestri.

 

La prestazione offerta dai neroverdi è sicuramente positiva, ma il risultato non rispecchia i meriti finali secondo il difensore: «Abbiamo creato tanto senza concretizzare e li considero due punti persi. Il sogno Europa si sta allontanando, ma ci crediamo finche la matematica lo consente. Ovviamente questa partita lascia del rammarico. Credo poco a fortuna o sfortuna, credo che avremmo potuto vincere per la superiorità numerica e le opportunità a nostro favore. Era una partita alla nostra portata e non siamo stati in grado di portarla a casa: dobbiamo crescere e costruire quel tassello in più che manca al salto di qualità».

Condividi
Articolo precedente
Di Francesco: «Pareggio frutto di nostri demeriti»
Prossimo articolo
pellegrini sassuoloPellegrini: «Viviano grande portiere»