Derby degli ex: Munoz alla ricerca del gol per emulare Antonini

© foto www.imagephotoagency.it

Un altro dato statistico (ma la statistica vale fino ad un certo punto) è quella che riguarda il derby degli ex, ossia quei giocatori che hanno vestito prima una casacca e poi quella della squadra avversaria in una stracittadina. L’ultimo in ordine cronologico, che entrerà negli annali, è Munoz.

 

Il difensore argentino è stato una meteora alla Sampdoria, c’è poco o nulla che lo lega alla maglia blucerchiata, quindi non è nemmeno un tradimento. Sta sullo stesso piano di altri che in passato hanno effettuato lo stesso passaggio da Sampdoria a Genoa: Carparelli, Antonini, Floro Flores su tutti come riporta la Repubblica.

 

L’analisi passa poi ai gol segnati dagli ex, se Munoz dovesse segnare si aggiungerebbe alla lista degli ex andati a rete nella stracittadina assieme a Luca Antonini (in gol nella stagione 2013/2014, prima ancora Floro Flores nel derby di Boselli, andando a ritroso Carparelli fino a Baldini, forse l’unico vero “traditore” dopo quattro anni in blucerchiato. Dal lato della Sampdoria, solo uno, Paolo Barison dopo tre stagioni al Genoa (e tre al Milan) passò in blucerchiato e segnò la rete della vittoria nella stracittadina stagione 1963/1964.

Condividi
Articolo precedente
Di nuovo 8 maggio, il Genoa: «Gioia indimenticabile». L’ora della vendetta
Prossimo articolo
Derby della Lanterna: tanti neofiti per la Sampdoria, solo due veterani sicuri in campo