Deulofeu: «Ancora non ci credo che abbiamo perso»

© foto www.imagephotoagency.it

Deulofeu è quello che c’ha provato di più a mettere la palla alle spalle di Viviano, ma è la Sampdoria ad uscire con i tre punti al termine del match giocato a Milano contro la squadra di Montella

Il Milan esce sconfitto dallo stadio di casa dopo che la Sampdoria, grazie ad una partita superlativa e al rigore calciato da Muriel, ha trovato la vittoria dopo quattro anni e mezzo. La squadra di Montella non ha giocato male, ma la squadra di Giampaolo ha saputo fare meglio. Intervenuto ai microfoni di Milan TV, l’attaccante rossonero Deulofeu commenta la gara disputata contro i blucerchiati: «Non riesco a capire come non abbiamo conquistato i tre punti oggi, ma questo è il passato dobbiamo concentrarci sul match di mercoledì. Ho provato a fare gol ma sono stato sfortunato prendendo il palo, la squadra ha giocato bene, spero di segnare nella prossima partita». E sul suo ambientamento: «Sto bene, la squadra gioca bene, prende posizione, mi trovo bene con Bacca, Suso e Pasalic. Il problema è che dobbiamo vincere perché il Milan è un grande club e deve sempre essere in cima alla classifica. Per la prossima partita dobbiamo vincere e prendere i tre punti. Sono venuto qui per aiutare la squadra, fare gol e migliorare».

Condividi
Articolo precedente
pradè sampdoriaPradé: «Centrocampo fatto di giovani, scelte non da tutti»
Prossimo articolo
Muriel sampdoriaMuriel: «Se ci crediamo possiamo arrivare molto in alto»