Di Natale: «Quando Pozzo chiedeva un giocatore, dicevo sempre Quagliarella»

di natale quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Non si sa ancora niente di preciso sul suo futuro, ma una cosa è certa: Totò Di Natale non vestirà la maglia dell’Udinese l’anno prossimo. Dopo una favola durata dodici stagioni che l’ha reso uno dei più forti attaccanti della storia del calcio italiano, il bomber ormai trentottenne è pronto a lasciare il club friulano e forse per lui si prospetta un futuro da dirigente. 

Intervenuto ai microfoni di Sportitalia, Di Natale ha speso parole di stima nei confronti dell’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella, con cui ha vestito la maglia bianconera dal 2007 al 2009: «Il più forte con il quale avrei voluto giocare? Sinceramente ci ho giocato insieme, ma avrei voluto condividere più tempo con lui: Fabio Quagliarella. Quando Pozzo chiedeva un giocatore, rispondevo sempre Fabio, essendo un attaccante in grado di segnare sempre dai 10 ai 15 gol a stagione».

Condividi
Articolo precedente
bellucci cappelletti sampdoriaBellucci insegue le Final Eight: «Palermo squadra difficile, ma vogliamo coronare il sogno»
Prossimo articolo
cameraman serie a tvDiritti TV: quanto guadagnerà la Sampdoria