Diakitè-Sampdoria: una petizione per il rinnovo del contratto

© foto www.imagephotoagency.it

Come vi avevamo raccontato questa mattina, non sembra decollare la trattativa per il rinnovo del contratto di Modibo Diakitè. La Sampdoria lo aveva acquistato dal Frosinone a gennaio per colmare i gap della difesa con un giocatore che Vincenzo Montella aveva voluto già ai tempi della Fiorentina: contratto di sei mesi per portare a casa la stagione, e poi se ne riparla.

Più che portarla a casa, però, Diakitè la stagione l’ha salvata: la grinta e il cuore messi in campo, uniti al fisico possente e ad un imperioso stacco di testa, hanno dato sicurezza e stabilità alla retroguardia blucerchiata, senza contare l’importante (anche se fortunoso) gol segnato contro la Lazio. 

Vuoi per scelta o per problemi d’ingaggio, il suo contratto in scadenza a fine mese non verrà rinnovato – a meno di colpi di scena dell’ultimo minuto – ed è per questo che alcuni tifosi, grati a Modibo per l’impegno dimostrato, hanno lanciato una petizione diretta alla società di Corte Lambruschini: l’iniziativa, lanciata dalla pagina Facebook “Educazione Sampdoriana” e che ha già raccolto 105 firme, ha come scopo quello di far notare la questione alla dirigenza della Sampdoria e tentare di farle cambiare idea. Se anche voi volete ancora vedere in blucerchiato Modibo Diakitè, basterà cliccare qui e firmare la petizione.

Condividi
Articolo precedente
La Slovacchia di Skriniar torna a casa: 3-0 con la Germania
Prossimo articolo
Valdifiori atteso dall’Udinese: sfuma la Samp