Diretta/Live – Serie A, Bologna-Sampdoria 3-2: c’è la reazione, non i punti

© foto www.imagephotoagency.it

TABELLINO

Bologna-Sampdoria 3-2

FORMAZIONI

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider, Diawara, Donsah (Rizzo 16’st); Mounier (Brighi 21’st), Destro, Giaccherini (Floccari 31’st).
A disposizione: Da Costa, Stojanovic, Morleo, Pulgar, Crisetig, Mbaye, Maietta, Rizzo, Brienza, Ferrari, Brighi, Floccari.
All.: Roberto Donadoni 

Sampdoria (4-3-2-1): Viviano; Sala, Moisander, Ranocchia, Dodò (Coda 39’st); Fernando, Barreto (Silvestre 1’st), Ivan; Soriano (Alvarez 32’st), Correa; Muriel
A disposizione: Puggioni, Brignoli, Coda, Silvestre, Rodriguez, Pereira, Palombo, Lazaros, Krsticic, Alvarez, Skriniar, Cassano.
All.:
 Vincenzo Montella

Marcatori: Mounier 12’pt, Donsah 23’pt, Muriel 8’st, Correa 35’st, Destro 42’st (R)
Ammoniti: Fernando, Ivan, Mounier, Silvestre, Gastaldello, Alvarez, Oikonomou
Espulsi:

Arbitro: Fabbri

DIRETTA (PREMI F5 O CMD+R PER AGGIORNARE LA PAGINA!)

50′ FINISCE QUI, VINCE IL BOLOGNA 3-2, buona Samp nella ripresa, ma è la quarta sconfitta consecutiva

50′ Ultimo giro di lancette, Samp alla disperata ricerca del 3-3

48′ Mirante blocca la conclusione di Fernando

46′ Punizione dal limite per la Samp! Giallo per Oikonomou che ha stesso alla disperata Muriel, che occasione per i blucerchiati

45′ Assegnati 5 minuti di recupero

45′ Libera la difesa felsinea ma non abbastanza per Ivan che però col destro spara larghissimo

44′ Alvarez guadagna punizione con una buona giocata, Samp che non molla

42′ DAL DISCHETTO VA DESTRO CHE SPIAZZA VIVIANO, 3-2 BOLOGNA

41′ CALCIO DI RIGORE PER IL BOLOGNA: ALVAREZ HA TOCCATO COL BRACCIO SU UN COLPO DI TESTA DI DESTRO

39′ Ultimo cambio nella Samp: esce Dodô, entra Coda

35′ GOOOOOOOOOOL CORREA! IL TUCU TROVA IL PARI! Grande azione della Samp, Mirante para su Correa che però in ribattuta fa 2-2

33′ Sala dentro col cross per Muriel che gira di prima intenzione, palla alta sul fondo

32′ Cambio anche nella Samp: fuori Soriano, dentro Alvarez 

31′ Ultimo cambio nel Bologna: fuori Giaccherini, dentro Floccari

30′ Ancora Samp in avanti: Dodô mette in mezzo per Fernando che tira dalla distanza, palla a lato

27′ Corner per la Samp che vuole arrivare al pari

26′ Buona ripartenza della Samp con Correa e Muriel che però vengono fermati da Taider

24′ Fernando va direttamente in porta, facile per Mirante

22′ Muriel scappa a Gastaldello che lo stende: giallo per il capitano dei rossoblù e punizione da buona posizione per il Doria

21′ Cambio nel Bologna: esce Mounier, entra Brighi

19′ Ammonito anche Silvestre per un fallo su Destro, anche lui salterà il Toro

18′ Chiusura pazzesca di Fernando su un bel passaggio di Mounier per Destro, provvidenziale il brasiliano e azione che prosegue con un fallo del francese che viene ammonito

16′ Giallo per Ivan che ha fermato una ripartenza pericolosa di Masina, buon fallo dello slovacco 

16′ Cambio nel Bologna, esce Donsah, entra Rizzo 

15′ Insiste la Samp che guadagna corner

12′ Problemi fisici per Donsah, che oggi ha letteralmente dominato a centrocampo, si scalda Rizzo per i rossoblù

11′ OCCASIONE SAMP! Ripartenza del Doria con Correa che apre per Muriel, destro del colombiano che Mirante disinnesca in due tempi

8′ GOL DELLA SAMP! MURIEL RIAPRE IL MATCH! Soriano entra in area, mette in mezzo per il colombiano che stoppa, sterza e col destro buca in diagonale Mirante!

7′ Si fa vedere la Samp! Scambio Soriano-Muriel-Soriano, il numero 21 controlla ed entra in area ma Masina in diagonale lo chiude al momento del tiro. Corner per il Doria 

2′ OCCASIONE BOLOGNA! Donsah dentro col cross per Destro che gira al volo, Viviano para!

1′ Buon recupero di Ivan che serve Muriel che apre per Dodô, il cross però è ampiamente rivedibile

16.04 VIA ALLA RIPRESA!

– E invece un cambio c’è, fuori Barreto, dentro Silvestre: il Doria passa al 3-5-1-1 

16.01 Giocatori che iniziano a rientrare in campo, fra poco si riparte. Non sono attesi cambi di formazione

– Primo tempo imbarazzante quello della Sampdoria al cospetto di un Bologna veramente ma veramente ben messo in campo. Formazione di Montella che alla prima difficoltà si è sciolta, lasciando il pallino del gioco e la partita nelle mani dei felsinei. Il vantaggio arriva dai piedi di Mounier che servito da un Donsah troppo libero sull’esterno ha depositato in rete. La Samp accusa il colpo e dopo 10 minuti subisce il secondo gol: pressing del Bologna, Ranocchia sbaglia e consegna a Donsah che da fuori infila Viviano all’angolino. La Samp prova una timida risposta ma Oikonomou ha chiuso Muriel in ogni singola occasione. 

45′ FINISCE SENZA RECUPERO IL PRIMO TEMPO: 2-0 PER IL BOLOGNA, SAMP NON PERVENUTA

45′ Scontro fra Masina e Ranocchia, gioco fermo e staff medici in campo

43′ Fernando apre per Soriano, Gastaldello scivola e il numero 21 non riesce a controllare il pallone tutto solo davanti a Mirante 

42′ Bel pallone di Sala per Muriel che controlla e prova a saltare Oikonomou, il greco però è un muro e chiude il colombiano

35′ Lancio per Destro che controlla, salta Moisander ma si allunga troppo il pallone sul quale si avventa Viviano

34′ Masina sfonda sulla sinistra e prova a mettere il cross ma il campo finisce, rimessa dal fondo

31′ Giallo per Fernando per un intervento a metà campo su Diawara: diffidato, salterà Samp-Toro mercoledì sera

28′ Annullato il gol del 3-0 al Bologna per un fallo di mano di Destro, che aveva segnato da terra 

27′ Punizione per il Bologna per un fallo di Ranocchia su Destro

26′ Muriel recupera palla e prova la conclusione da fuori: larghissima sul fondo

23′ RADDOPPIO DEL BOLOGNA: DONSAH DA FUORI PESCA L’ANGOLINO.

22′ Donsah! Gran botta del ghanese, Viviano non trattiene, Moisander spara via 

20′ Ranocchia entra in ritardo su Giaccherini, Fabbri si limita al rimprovero

20′ Cross di Giaccherini, chiude Dodô

18′ Lancio di Fernando per Soriano, Masina fa buona guardia 

12′ BOLOGNA IN VANTAGGIO CON MOUNIER: Donsah mette un cross teso che il francese gira sotto la traversa, 1-0 Bologna

8′ Giaccherini salta Sala e mette in mezzo, chiude la difesa blucerchiata

6′ PALO DI DESTRO! Da corner stacca il numero 10 tutto solo che trova il montante, Viviano si trova il pallone tra i guantoni e lo fa suo!

6′ Primo corner del match in favore del Bologna

5′ Lancio per Giaccherini, Ranocchia anticipa e fa buona guardia lasciando scorrere la palla sul fondo

2′ Muriel controlla bene un pallone, salta Gastaldello e apre per Ivan che viene rimontato da Oikonomou in velocità

15.02 PARTITI! VIA A BOLOGNA-SAMP!

14.58 Ecco le formazioni che scendono in campo, pubblico intorno alle 20 mila unità 

– Il ds del Toro sull’affare Quagliarella: «Fino al gong può succedere di tutto»

– Dodô nel prepartita suona la carica: «Abbiamo preparato bene il match, vogliamo vincere»

– Montella opta per un 4-3-2-1, debuttano Sala e Ranocchia in difesa, Ivan si rivede a centrocampo e Muriel è di nuovo titolare

– Donadoni in campo coi suoi migliori, 4-3-3 con Destro, Mounier e Giaccherini nel tridente

– Buonasera a tutti e benvenuti al Renato dall’Ara di Bologna, Bologna e Samp in campo per le ultime fasi del riscaldamento

PREPARTITA

Dopo la prestazione a testa alta con il Napoli terminata purtroppo con una sconfitta al cospetto della capolista, il Doria torna in trasferta per una sfida ad alta tensione, ad alta importanza e ad alto coefficiente di difficoltà. Di fronte ai ragazzi di Vincenzo Montella arriva infatti la squadra più in forma tra quelle della parte destra, il cambio di allenatore ha portato oltre che alla serenità anche 20 punti in più. Benvenuti allo stadio Renato dall’Ara, benvenuti a Bologna-Sampdoria.

Formazioni che vivono opposti momenti di forma: i rossoblù stanno viaggiando su buoni ritmi e facendo anche un discreto gioco, nell’ultima giornata è arrivata una solida vittoria sul Sassuolo per 2-0, firmata da Giaccherini e Floccari, nell’ultima gara in casa invece è arrivato un peri per 2-2 contro la Lazio ma i felsinei per gran parte della gara erano in vantaggio di due reti. Samp che invece dopo la vittoria nel Derby di inizio anno ha perso incredibilmente serenità, sono arrivate 3 sconfitte consecutive e a minare l’ambiente è stato sicuramente il calciomercato, che con i numerosi scambi operati ha privato il Doria del suo capocannoniere Martins Éder. Questa è la prima gara senza avere a disposizione il numero 23, vedremo come i ragazzi di Montella scenderanno in campo e se reagiranno prontamente alle ultime settimane, magari provando a strappare qualche punto in trasferta, cosa riuscita in stagione solo in altre 4 occasioni, a Napoli, Roma contro la Lazio, Verona contro il Chievo e nel Derby, che giocato formalmente in trasferta è ad oggi l’unica vittoria esterna del campionato.

All’andata il Doria vinse l’incontro per due reti a zero: una gara equilibrata venne stravolta dall’espulsione di Luca Rizzo, la Samp da quel momento prese il timone della gara e andò in vantaggio con Éder, pochi minuti dopo chiuse i conti Soriano con un gran tiro da fuori. 

PROBABILI FORMAZIONI

Passiamo alle probabili formazioni che questo pomeriggio scenderanno in campo, a partire dai padroni di casa: Roberto Donadoni ha trovato l’equilibrio con il 4-3-3, e anche questa sera dovrebbe schierarlo con Mirante in porta, Rossettini, Oikonomou, Gastaldello e Masina a completare la retroguardia. A centrocampo dovrebbero giocare Taider, Donsah e Diawara mentre in attacco spazio alla fantasia e alla tecnica, con Giaccherini e Brienza a supporto di Mattia Destro.

Vincenzo Montella invece dovrebbe schierare un 4-3-2-1, con Viviano tra i pali, Pereira, Ranocchia, Moisander e Dodô in difesa, Barreto, Fernando e Soriano a metà campo e il duo argentino formato da Correa e Ricky Alvarez a supporto di Antonio Cassano, ma attenzione a Luis Muriel, pungolato in conferenza stampa dal mister: in ottica turno infrasettimanale potrebbe partire lui titolare al posto di Fantantonio. 

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Diawara, Donsah, Taider; Giaccherini, Brienza, Destro. All: Roberto Donadoni

Sampdoria (4-3-2-1): Viviano; Pereira, Ranocchia, Moisander, Dodô; Barreto, Fernando, Soriano; Alvarez, Correa; Cassano. All: Vincenzo Montella

Condividi
Articolo precedente
Mounier: «L’importante sono i tre punti, non è ancora finita»
Prossimo articolo
Pagelle Bologna-Samp 3-2: difesa horror, consolazione Correa