Samp, si studia un obiettivo serbo per l’estate

© foto www.imagephotoagency.it

La Samp comincia a studiare i piani per il mercato estivo: osservato Uros Djurdjevic, oggi al Partizan

La Sampdoria ha ormai praticamente in tasca la salvezza: la matematica non concede ancora questa certezza assoluta, ma sicuramente il passo delle tre pericolanti è troppo lento per esser considerato un pericolo. Dopo il 3-1 al Pescara, inizierà un ciclo più complicato, quindi è anche lecito pensare al futuro e soprattutto al mercato estivo. Serviranno rinforzi, ma ci sarà lo spazio anche per altri potenziali scommesse. Una di queste potrebbe riguardare una vecchia conoscenza del calcio italiano, quell’Uros Djurdjevic che è passato da Palermo lo scorso campionato. Una comparsa veloce, condita da 14 presenze e due gol (contro Carpi e Sassuolo): a fine stagione, la separazione e il passaggio al Partizan di Belgrado, dove il classe ’94 sta ritrovando la forma che prometteva da giovane: 11 gol in 16 gare del campionato serbo, più due nella coppa nazionale. Normale che diverse squadre si siano fiondate su questo giocatore duttile – capace di giocare da centravanti e sull’esterno d’attacco – ma che a 22 anni non aveva ancora trovato un ambiente stabile in cui poter giocare con continuità. Secondo quanto riportato da clubcall.com, la Samp si è unita a una serie di squadre che stanno valutando le prestazioni dell’ex Palermo – Sunderland, Arsenal, Manchester City e Leicester, tra le altre -, che sarà protagonista anche al prossimo Europeo U-21, dove la Serbia sarà presente grazie ai suoi gol (nove nella fase di qualificazione, giusto uno in meno di quel Patrik Schick oggi a Genova).

Condividi
Articolo precedente
Una settimana da derby: dal 1946-1960
Prossimo articolo
Hiljemark: «Ottima vittoria, ora la Samp. Con Mandorlini…»