Dodô, possibile il ritorno alla Roma

© foto www.imagephotoagency.it

Nelle ultime settimane la Sampdoria ha agito molto sul mercato, acquistando diversi giocatori: sono arrivati i giovani Linetty, Djuricic, Schick e anche Budimir, Cigarini e Castan, e nel ruolo più scoperto della rosa, quello di terzino sinistro, il Doria si è sistemato con Daniel Pavlovic, svincolatosi dal Grasshoppers. 

Prima della firma dell’ex Frosinone l’obiettivo numero uno per il ruolo era il ritorno di Dodô dopo il prestito della scorsa seconda metà di stagione: Inter e Samp erano già d’accordo sulla base di un prestito biennale con diritto di riscatto ma il giocatore ha titubato, salvo poi convincersi quando era probabilmente troppo tardi. L’affare quindi è sfumato, e almeno fino a un’altra cessione non si procederà con l’arrivo dell’esterno brasiliano.

Arrivo che potrebbe però tramontare definitivamente per altre ragioni: la Roma, ex squadra di Dodô, perso Lucas Digne che si è accasato al Barcellona, aveva acquistato Mario Rui dall’Empoli per coprire la fascia sinistra ma nel corso di un’amichevole del tour americano il giocatore ha riportato un infortunio che a seguito degli esami strumentali si è scoperto essere una lesione al crociato: la stagione è appena iniziata e per almeno 5-6 mesi per lui non inizierà. La Roma ha quindi bisogno di un nuovo terzino sinistro e Dodô, come riportato da Sky Sport, potrebbe essere il nome giusto per puntellare il reparto. Le società hanno allacciato i contatti e il brasiliano classe ’92 potrebbe presto fare ritorno a Roma, la formula però è ancora tutta da definire. 

Condividi
Articolo precedente
De Silvestri: «Abbiamo lavorato bene. Muriel? Scommetto su di lui»
Prossimo articolo
Bruno Fernandes si avvicina: la situazione