Empoli, ds Carli: «Non siamo in crisi: con la Samp faremo una grande partita»

© foto www.imagephotoagency.it

Una delle sorprese di questo campionato almeno per metà di questa stagione è stato l’Empoli di Marco Giampaolo: il suo arrivo aveva fatto storcere il naso a molti, l’eredità di Sarri sembrava finita in mani non capaci e invece il tecnico ha smentito tutti, facendo un grandissimo girone d’andata e mettendosi in condizioni di classifica veramente ottime per gli obiettivi prefissati dalla società toscana. La salvezza è cosa quasi certa, ma nelle ultime settimane i toscani sono in calo: sono arrivate infatti 4 sconfitte consecutive contro Frosinone, Sassuolo, Roma e Genoa.

A riguardo ha parlato il direttore sportivo dell’Empoli Marcello Carli: «È normale che dopo quattro sconfitte l’umore non sia ottimo, piangersi addosso pero’ non serve a niente. Non credo si possa parlare di vera e propria crisi – dice il ds azzurro ai taccuini del Tirreno – ma sicuramente dobbiamo migliorare nonostante alcune di queste quattro sconfitte sono sicuramente immeritate. Ho parlato con la squadra dopo la sconfitta di Genova perché avevo visto i ragazzi tristi ed affranti: ci siamo detti che dobbiamo ritrovare la spregiudicatezza che ci ha sempre contraddistinto ed avere entusiasmo. Dobbiamo stare uniti e fare una grande partita con la Samp. Stiamo recuperando dei giocatori importanti che sono stati costretti a saltare alcune partite, su tutti Costa, che puo’ dare tanto in momenti come questo. Questa squadra ha voglia di raggiungere al più presto l’obiettivo e non ho mai avuto la sensazione di un appagamento mentale, vogliamo i 40 punti ma possiamo farli solo se l’ambiente sarà compatto».

Condividi
Articolo precedente
Stefano Lucchini: «Samp, avrei firmato in bianco. Sensibile mi mandò via»
Prossimo articolo
Empoli-Sampdoria: i precedenti