Esordio amaro per Novellino: «Convinto nella salvezza del Palermo»

© foto www.imagephotoagency.it

Allenatori a rischio esonero e allenatori appena subentrati: stiamo parlando di Colantuono e Novellino. Se per il mister dell’Udinese è sempre più concreto l’esonero e l’affidamento della squadra a De Canio per la fine del campionato, sulla panchina del Palermo ha fatto il suo esordio Walter Alfredo Novellino

 

Esordio senza punti, anche se era difficile immaginare un epilogo diverso, ma anche un esordio da cui prendere spunto per capire come migliorare questo Palermo come afferma l’ex allenatore della Sampdoria: «In questi giorni avevo lavorato sulla testa dei giocatori e mi sarei aspettato un’altra reazione: a livello caratteriale la squadra ha subito. Abbiamo perso con un rigore, il fallo cera ma la palla stava andando da un’altra parte. Anche su un fallo del Napoli ai danni di uno dei nostri l’arbitro aveva interrotto il gioco, anche in quella occasione avrebbe potuto far ribattere il calcio piazzato. Comunque abbiamo concesso poco nonostante la sconfitta contro una squadra, il Napoli a cui faccio i miei complimenti per la qualità enorme.

 

Sono convincto che la squadra si salverà. Ora l’importante è trovare nuove motivazioni. Con il Napoli è stato un match molto difficile, ma non tutte le partite saranno così complicate» afferma ai microfoni di SkySport al termine del match.

Condividi
Articolo precedente
Verso Samp – Chievo: ridurre i passaggi sbagliati ed essere più concreti
Prossimo articolo
I cambi di Empoli: Correa e Lazaros poco incisivi a partita in corso