Eto’o, possibile un ritorno in Serie A

eto'o
© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato a gennaio scorso insieme a Muriel per far sognare i tifosi, Samuel Eto’o è rimasto alla Sampdoria solamente 6 mesi. In questo breve periodo con addosso la maglia blucerchiata il camerunense ha raccolto 18 presenze e segnato 2 goal, dimostrando, oltre all’innata classe, anche una grande abnegazione tattica, ricoprendo spesso la fascia sinistra con continue coperture.

A giugno 2015 poi, le strade della Samp e dell’ex-Barcellona si sono divise, con Eto’o che è volato in Turchia, all’Antalyaspor. Qui, in 31 presenze, l’attaccante ha segnato ben 20 reti: certamente la Super Lig non è la Serie A, ma Eto’o ha dimostrato di avere ancora, a 35 anni, il piede caldo.

 

Ora per il centravanti potrebbe profilarsi all’orizzonte una nuova avventura e, in particolare, un clamoroso ritorno in Serie A: secondo quanto raccolto dai nostri colleghi di CagliariNews24, infatti, sulle sue tracce ci sarebbe il Cagliari. Il club del presidente Giulini, dopo aver pensato ad Adebayor, intende alzare ancora l’asticella e tenterà di riportare in Italia Eto’o per la terza volta. I primi contatti fra i dirigenti rossoblù e l’entourage del camerunense sono stati avviati, con i sardi che interebbero far leva sulla difficile situazione politica che si è venuta a creare in Turchia per assicurarsi il sì della punta.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria decisa: niente Verre, si va su Linetty
Prossimo articolo
Per Ponce si fa avanti il Lugano