EURO Under 19, male la prima per il Portogallo di Pereira

pereira portogallo
© foto www.imagephotoagency.it

La selezione giovanile lusitana cede il passo alla Bulgaria: slitta l’esordio all’Europeo del terzino blucerchiato Pedro Pereira

Comincia nel peggiore dei modi l’Europeo Under 19 per il Portogallo, sconfitto 1-0 all’esordio nella competizione dai pari età della Bulgaria. A decidere l’incontro è la rete siglata al 21′ dall’attaccante Rusev, a cui la selezione giovanile lusitana non riesce a rispondere. La vittoria parallela della Danimarca complica la strada per il passaggio del turno e la qualificazione come miglior terza classificata diventa irrilevante grazie ai cinque punti ottenuti dalla Russia, essendo ormai richiesti al Portogallo due successi.
PRIMA RIMANDATA – Non trova spazio nel corso dei novanta minuti il terzino blucerchiato Pedro Pereira, la cui occasione di scendere in campo nell’undici titolare potrebbe arrivare sabato mattina contro la Bielorussia. La stessa rappresenta l’ultimo treno per la squadra di Edgar Borges, costretta dunque a conquistare i tre punti e affrontare a viso aperto i danesi nell’ultimo impegno della fase a gironi.

Condividi
Articolo precedente
sampdoriaBogliasco: invariato il fronte infermeria
Prossimo articolo
politanoSassuolo, doppia sessione in vista della Samp