Fedelissimi: «Samp-Udinese una battaglia, facciamola nostra»

© foto www.imagephotoagency.it

La prossima sfida di campionato per la Sampdoria sarà davvero importante: di fronte ai blucerchiati, nella cornice del Ferraris, arriverà l’Udinese fresca di vittoria contro il Napoli, tre punti che hanno dato ai friulani una grande iniezione di fiducia e hanno smosso la classifica. Per il Doria sarà cruciale trovare la vittoria, tornare a sorridere in casa dopo la brusca sconfitta contro il Chievo: Firenze è stato un buon punto di partenza, qualche sbavatura ma anche qualche indicazione positiva.

In occasione di questa importante sfida, la tifoseria blucerchiata ha deciso di stare vicino alla squadra, e lo farà con un corteo. Questo il comunicato apparso sul sito dei Fedelissimi ’61 e degli Ultras Tito Cucchiaroni, che vi riportiamo in calce: Sampdoriano, siamo ad un punto cruciale della stagione. L’obiettivo è lì, ed è a portata di mano. Per raggiungerlo il prima possibile, dobbiamo iniziare a vincere. Domenica ci aspetta l’ennesima battaglia, una battaglia che dobbiamo fare nostra a tutti i costi. Ma se vogliamo vincere, c’è bisogno di tutti. C’è bisogno di sampdoriani orgogliosi e determinati, c’è bisogno di una Gradinata Sud che faccia tremare lo stadio! Lo abbiamo visto a più riprese: solo noi possiamo dare la spinta decisiva, solo noi possiamo trascinare la squadra verso la vittoria. Domenica quindi, dobbiamo entrare in Gradinata più carichi che mai… più sampdoriani che mai! PER QUESTO, ABBIAMO DECISO DI ORGANIZZARE UN CORTEO, CHE PARTIRA’ DA BORGO INCROCIATI ALLE 13:30 CON APPUNTAMENTO FISSATO ALLE ORE 13:00. IL CORTEO, OVVIAMENTE, SI DIRIGERA’ VERSO LA SUD. IMPORTANTE: L’INVITO È QUELLO DI PRESENTARSI ALL’APPUNTAMENTO CON LA MAGLIA BLUCERCHIATA! TUTTI, NESSUNO ESCLUSO! CREIAMO ENTUSIASMO GIA’ DA QUEL MOMENTO, MOSTRIAMO FIERI I NOSTRI COLORI E SOSTENIAMOLA FINO AL FISCHIO FINALE. AVANTI SAMPDORIANI! FINO ALLA VITTORIA!

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria-Udinese: i precedenti
Prossimo articolo
32.o Torneo Ravano: domani la presentazione