Fernando, adesso l’assenza è ingiustificata

© foto www.imagephotoagency.it

Fernando era in procinto di passare allo Spartark Mosca già qualche giorno fa, salvo poi non riuscire, ancora, ad accordarsi su quella che è la cifra dell’ingaggio. Il centrocampista brasiliano, che sarebbe pronto a donare alla Sampdoria una buona plusvalenza essendo stato acquistato a 8 milioni ed essendo pronto a partire per 12,5 più 1,5 di bonus, per un totale di 14 milioni, nel mentre continua a trattare.

La sua trattativa, però, lo sta tenendo lontano da Bogliasco, dove la squadra ha ripreso ad allenarsi mercoledì scorso. Sebbene sia stato convocato regolarmente per la ripresa degli allenamenti, l’ex Shakthar ha avuto una sorta di tacito permesso per preparare le valigie e recarsi a Mosca, ma adesso che la trattativa va per le lunghe la sua assenza dal Mugnaini diventa ingiustificata. La società, pertanto, potrebbe intervenire nelle prossime ore per richiamare all’ordine Fernando, che dovrà presentarsi a Bogliasco in attesa di sbloccare la trattativa: in caso contrario, dovrà allenarsi agli ordini di Marco Giampaolo. In extrema ratio non si esclude una multa per il giocatore.

Condividi
Articolo precedente
Napoli, torna d’attualità Sala
Prossimo articolo
Castan, ultimo giorno di vacanza poi l’arrivo a Genova