Ferraris a Samp e Genoa, in settimana la chiusura

© foto www.imagephotoagency.it

Potrebbe essere finalmente questa la settimana decisiva per il passaggio della gestione del Luigi Ferraris nelle mani di Sampdoria e Genoa: lunedì o martedì ci dovrebbe infatti essere, secondo quanto riportato da Repuibblica.it, la riunione che sancirà il definitivo passaggio della gestione dell’impianto dal Consorzio Stadium alle due squadre genovesi.

 

L’idea delle società del presidente Ferrero e del presidente Preziosi è quella di gestire direttamente i lavori allo stadio per modernizzarne le strutture. Il costo stimato è di circa 20 milioni, una cifra che sarà pagata dai clubs in diverse rate per permettere interventi di ammodernamento sulle strutture della sala stampa, dell’accoglienza e sulla sicurezza all’interno dello stadio.

Per adesso, però, nulla potrà essere mosso a Marassi: stante il fatto che la stagione sia ormai pronta a decollare – gli impegni in Coppa Italia, per entrambe le squadre genovesi, sono previsti a metà agosto – i lavori potranno iniziare solamente la prossima estate.

Condividi
Articolo precedente
Se parte Barreto, via libera per Linetty
Prossimo articolo
Ivan accetta il Bari