Ferrero: «Campionato bugiardo. I problemi si risolvono con la continuità»

ferrero muriel giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

Oggi grande festa in casa Sampdoria, dato il 25.o anniversario dello storico scudetto vinto nella stagione ’90/’91. Questo pomeriggio, presso il “Mugnaini” di Bogliasco, i campioni di quella Sampdoria del tricolore hanno incontrato i ragazzi del Settore Giovanile blucerchiato.

All’evento ha presenziato naturalmente anche Massimo Ferrero, che davanti alla stampa presente si è così espresso: «Con Montella non ho mai litigato. C’è stato un campionato bugiardo, coi calciatori che avevamo non ce la meritavamo, ma il calcio non è una scienza esatta. Quest’anno ci rafforzeremo. Montella è arrivato in corsa e pensavamo tutti di raggiungere la parte sinistra della classifica come avevamo dichiarato, ma proveremo ad arrivare ancora un po’ più in là l’anno prossimo. I problemi si risolvono con la continuità – riporta Repubblica.it -con la forza e facendo tesoro degli errori che tutti abbiamo commesso, io in primis e me ne prendo la responsabilità. A gennaio abbiamo dato a Montella quello che potevamo dare sempre in accordo con lui, adesso chiaramente abbiamo visto le lacune che può avere la Samp».

Parola d’ordine, quindi, continuità. Questo vuole Ferrero per la sua Samp, e il segnale più chiare è stato quello della riconferma del tecnico: «Per fare un esempio, guardate Di Francesco, è bravo ma allena da tre anni la stessa squadra. Se Montella se ne fosse andato, avremmo dovuto ricomincare tutto da capo».

Condividi
Articolo precedente
Ferrero: «Accontentare Montella? Fatto, ora è lui che deve accontentare noi»
Prossimo articolo
Alla Samp arriva un nuovo (video)giocatore