Ferrero: «Dodô è motivato. Eder e Soriano? Non li vendo»

© foto www.imagephotoagency.it

Giornata di fatica oggi per la Sampdoria, che ha lavorato intensamente al Mugnaini per preparare la delicata sfida con il Napoli di domenica.

 

Seduta, quella di oggi, alla quale ha partecipato anche Dodô, secondo rinforzo per Mister Montella dopo Ricky Alvarez. A visionare l’allenamento c’era anche il presidente Massimo Ferrero, il quale, prima di lasciare Bogliasco, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni a Sky Sport riguardanti il mercato e la prossima partita con il Napoli.

 

Prima di tutto il mercato, che oggi ha visto l’arrivo di Dodô ma che fa anche tremare i tifosi blucerchiati per gli interessamenti delle grandi squadre ai gioielli Eder e Soriano: «Dodô è un grande calciatore, è arrivato bello motivato. Ci darà soddisfazioni in campo. Eder e Soriano rimangono qua. A me non è arrivata nessuna richiesta da parte dell’Inter, e se anche fosse arrivata loro devono pensare a giocare col Napoli. Non vendo nessuno».

 

Infine, un commento sulla prossima partita della Sampdoria – in casa con il Napoli -, che sarà importante per riscattare il passo falso fatto con il Carpi: «Non c’è bisogno che chieda a Montella i tre punti per domenica. Lui è abituato, ha voglia di vincere così come tutti i miei ragazzi. Contro il Carpi mi auguro sia stato un incidente di percorso. Adesso ripartiamo».

Condividi
Articolo precedente
Ag. Zukanovic: «C’è un interessamento dalla Germania, con l’Inter è un discorso chiuso»
Prossimo articolo
Qui Bogliasco: ieri tattica, oggi sessione a porte chiuse