Ferrero: «Sarò più presente». Ma il mercato è congelato

© foto www.imagephotoagency.it

Il mercato della Sampdoria è congelato: è stallo totale, anche per il modulo. Se dovesse tornare Regini, Montella potrebbe avere a disposizione un potenziale terzino sinistro titolare per una difesa a quattro. Al tecnico blucerchiato non dispiace, ma molto in questo caso dipende da Sarri, che dovrà dire al Napoli se trattenere il difensore o lasciarlo tornare a Genova. Se restasse in Campania, allora la Sampdoria sul mercato cercherebbe esterni adatti per il 3-5-2. Lo stallo, però, è legato anche alla necessità di vendere prima di comprare: Soriano poteva essere la chiave per sbloccare il mercato in entrata, ma per ora resta vivo solo l’interesse di qualche club tedesco. L’altro pezzo pregiato è Fernando, ma, secondo La Repubblica, il discorso cessione nel suo caso verrebbe preso in considerazione ad agosto. La Sampdoria ha poche certezze su cui lavorare: il riscatto di Carbonero (ma prima verrà sottoposto ad un controllo) e il ritorno di Torreira dal Pescara. Piccoli passi con un’andatura lenta: Ferrero non vuole più sbagliare e promette: «Adesso si cambia, d’ora in avanti sarò molto più presente». Tutti sono sotto esame.

Condividi
Articolo precedente
Novara k.o.: la finale playoff sarà Trapani-Pescara
Prossimo articolo
Mihajlovic vuole il doppio colpo: De Silvestri con Soriano