Ferrero: «Se vinco domenica, batto anche Milan e Bologna»

© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Ferrero e la “sua” Roma, una partita che per il Presidente blucerchiato non è come tutte le altre. “Er Viperetta” è intervenuto ai microfoni dell’Ansa, parlando della prossima partita all’Olimpico, ma non solo.

«Boni, state boni, so appena passate due giornate. Certo, se vinco domenica… – esordisce il numero uno della SampUn pensierino a fare bottino pieno ce l’ho. Samp a sorpresa in testa alla classifica? L’hanno detto perchè sono invidiosi. Se vinco domenica, poi batto il Milan in casa e vinco col Bologna»

«Ho un centrocampo che se la gioca con tuttiha aggiunto Ferrero – Su di noi vedo tanta invidia, perché la Roma chiede Schick, ma alla fine gliel’ho scippato. Ho preso Linetty a tre milioni, l’ho sfilato a tutti, mentre gli altri pagano decine e decine di milioni…».

«Ho voglia di fare qualcosa di bello – conclude il Presidente e voglio esserne orgoglioso. Per me è la Sampdoria è comunque un’azienda e io sono quello di sempre, con la cultura del lavoro e del rispetto. Io nasco dentro il teatro di posa, dove c’è cultura e ho imparato che anche il calcio è cultura. Io giro in Smart e siccome oggi l’ha presa mia figlia, allora ho preso l’autobus».

Condividi
Articolo precedente
Krapikas si presenta: «Kahn e Viviano i miei idoli»
Prossimo articolo
A Trigoria Perotti torna in gruppo, De Rossi tenta il recupero